CIBO

[ci-bo] /cibo/ s. m. Nome generico per indicare tutto ciò che si mangia. Dal latino cibus

La ricerca di proteine sta diventando uno dei temi geopolitici più pressanti a livello mondiale: l’aumento della popolazione globale e la diminuzione del tempo disponibile in cucina, la necessità di colmare le disuguaglianze nutrizionali e di riequilibrare la dieta nei Paesi occidentali, stanno riportando la carne sotto una nuova luce dei riflettori. Inoltre, viene chiamato in causa l’ultimo step di trasformazione del prodotto, indispensabile per farne un alimento sano, da gustare e rispettoso dell’ambiente e per tutte le età

La carne, quindi, se concepita e perseguita in modo responsabile, potrebbe diventare la soluzione ai problemi nutrizionali dei Paesi in via di sviluppo. Anche in questo senso il Gruppo promuove una continua opera di informazione obbiettiva, avvalendosi di autorevoli esperti scientifici del settore

Lavorazione

Disciplinare tecnico di etichettatura